Travel

Portogallo… in my heart

Non c’è che dire il Portogallo rimane nel cuore. Ricchezza e povertà si assemblano, fino a sembrare una cosa unica: ti trovi avanti un palazzo appena restaurato ed elegante, subito dopo, sopraggiunge una baracca.
Abbiamo visitato, io e la mia metà, tutta la costa portoghese, da nord a sud, da Porto a Lisbona e si rimane estasiati. Sono rimasta perplessa dal centro storico di Lisbona: sembra di essere nei quartieri di Forcella a Napoli. In fondo come dicono i turchi: “una faccia, una razza!”.
Un posto assolutamente da non perdere è Porto, la città dei ponti, lungo le rive del fiume, ci sono tutte le cantine dell’ononimo vino. Da visitare è la CANTINA CALEM, al prezzo di 5 euro, c’è la visita alla cantina con annesso museo, la storia del vino e 2 assaggi (porto bianco e porto rosso), vi illuminerà la giornata!
Se capitate in autunno, come me, fatevi un giro anche sul lungo mare di Porto. Li ho visto per la prima volta l’oceano e sono rimasta pietrificata di fronte alla sua potenza.
Immagine 127
Scendendo verso Lisbona, non potete non fare una capatina a Fatima, punto nevralgico della religiosità occidentale.
Immagine 151
Nei pressi di Lisbona, da non perdere è Sintra, sembra il paese dei folletti, dove bisogna assolutamente visitare: il Palacio da Pena (il Palazzo reale, costruito per Ferdinando II, marito di Maria II regina del Portogallo) e Quinta da Regaleira, una tenuta del XX secolo, caratteristica per le grotte e le fontane nei suoi giardini. Potete fare a meno di visitare il Castelo dos muros, una recinzione di origine araba, il cui biglietto costa 7 euro, ma non ne vale la pena.
Immagine 195
Immagine 194
Immagine 202
Immagine 214
Dalla stazione ferroviaria di Sintra, con la linea di autobus 403 (che passa ogni ora), si potrà raggiungere Cabo da Roca, il punto più occidentale di tutta l’Europa. E’ un posto molto suggestivo, sempre ventilato, si tratta di un faro situato su di una scogliera che cala a picco nell’oceano. Insomma un posto da film.
Da Cabo da Roca, con la stessa linea di autobus, si potrà andare a Cascais, posto molto turistico d’estate, classico luogo di villeggiatura per gli amanti del mare e delle onde. Da cascais, col treno, si raggiungerà Lisbona.
Da apprezzare è la precisione dei mezzi pubblici, i treni e la metro, passano ogni 10 minuti spaccati ( max 10 secondi di ritardo) e ugualmente i pullman. Da invidiare!
Immagine 222
Lisbona…. che dire, è la capitale… per ben visitarla, è ottimo fare il giornaliero della metro che costa 6 euro ed è valido 24h.
Punti nevralgici sono: la zona di Belèm con la relativa torre e la mitica pastelleria (pasticceria) che sforna i più buoni pastèis de nata mai assaggiati; la zona del castello; il porto; per la sera la zona del bairro alto (che sono delle viuzze tutte in salita nel centro storico), con un’accesa vita notturna; la zona oriente, che è quella moderna, contraddistinta dai palazzi a vela, il simbolo del Portogallo, dove c’è il casinò e l’oceanario.
I pastèis de nata, sono i dolcetti tipici di Lisbona, fatti con pastasfoglia e crema, aromattizzati con un pò di cannella. Sono una droga! Non si può andare a Lisbona e non assaggiarli, non solo perchè si trovano ovunque, ma anche perchè sarebbe un insulto per la vostra golosità!!! Non potete farne a meno.
Per quanto riguarda il cibo… nel blog ci sono gia molte ricette, dal polvo alla carne de poco.. ma da assaggiare, essendo piatto tipico è la trippas a mò de porto, il baccalà, fatto in tutti i modi possibili…e buon viaggio!

To Florence with my love…..

firenzeImmagine 089

Se Roma è la città eterna…. Firenze non è da meno! Da visitare: il Duomo, tutto in marmo, con il relativo battistero e il campanile di Giotto.

duomo

Ponte Vecchio… pieno di oreficerie e locali tipici. Di notte è suggestivo!

Immagine 017Immagine 019Immagine 010

Palazzo Vecchio…. Da non perdere è la visita alla torre, dove si può vedere tutta Firenze dall’alto.

Immagine 056Immagine 078Immagine 091

Sugli Uffizzi, che dire… Vedere dal vivo la Primavera di Botticelli… è affascinante! Si resta senza fiato….

uffizziuffizzi 2

If Rome is the eternal city. Florence is no different! Our suggestions: the Duomo, all in marble, with its Baptistry and Giotto’s Bell Tower.

Ponte Vecchio … full of gold and typical restaurants. At night is beautiful!

Palazzo Vecchio …. Not to be missed is the visit to the Tower, where you can see the whole City from the top.

On the Uffizi, what can I say … See live La Primavera by Botticelli … is fascinating!  Gasping for air… ❤

Annunci

Un commento Aggiungi il tuo

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...